Empties & Reviews: una skincare routine aggiornata! #16

Ciao a tutti e bentrovati in un nuovo post! Come state? Oggi voglio parlarvi dell’ultima decina di prodotti finiti e dare qualche recensione bella approfondita al riguardo, iniziamo subito!

empties 16 cecylyab(76)mm
prodotti finiti
  1. Per prima cosa vi voglio parlare dei saponi liquidi. Negli ultimi mesi ho usato il “detergente delicato” della Natura Bella Baby (Eurospin) e quello della Gently Baby (Todis) e ho scoperto che le due marche sono effettivamente prodotte dalla stessa fabbrica: la Pierpaoli. Infatti i due saponi hanno lo stesso odore, la stessa consistenza, lo stesso colore, ecc… entrambi sono ottimi sia come detergente mani che per il viso che come detergente intimo. Lavano alla perfezione senza bisogno di usare troppo prodotto e hanno un odore dolciastro molto buono. Voto: 9 e mezzo. Ovviamente vi consiglio di prendere il Gently che costa inspiegabilmente un euro in meno (2 contro 3 del Natura Bella)! Ho inoltre finito l’ennesima confezione di “Sapone liquido delicato” Vivi Verde Coop. Come saprete lo amo e per una recensione approfondita potete cliccare QUI. Attualmente ho sostituito il tutto con la ricarica di sapone liquido Conad all’estratto di tè verde che non è male ma l’odore, di base buono, risulta troppo forte e pungente per ricordare realmente quello del tè. Vi saprò dire meglio quando finirò anche lui, ovviamente.
  2. Rimanendo sempre in ambito saponi ho finito ben quattro bagnoschiuma: il primo era di Bottega Verde e si chiamava “Nettare d’inverno”. è stato un bagnoschiuma funzionale ma non lo ricomprerò ( anche perché era di un’edizione limitata), l’odore era stucchevole e il resto rientrava nella norma di un bagnoschiuma qualunque. Voto: 7. Dopo di lui ho usato due bagnoschiuma in maxi formato della Officinalis, uno alla lavanda e Melissa e uno al cotone e muschio bianco. Non ho notato differenze di sorta per quanto riguarda la performance del sapone di per sé, sempre molto lavante, ma soltanto nella profumazione e, contro ogni aspettativa, ho amato di più quella al muschio bianco che quella alla lavanda, annusare per credere. il prezzo ovviamente è bassissimo e si trova in tutte le Acqua & Sapone e i negozi per casalinghe. Voto ad ognuno: 7 e mezzo. Infine, ho provato il “Bagno delicato corpo e capelli” della Natura Bella Baby dall’odore buonissimo simile a quello del “Detergente delicato”. Come bagnoschiuma l’ho trovato coccoloso senza rappresentare un vero e proprio lusso e anche sui miei capelli si è comportato bene, meglio di tanti altri shampoo specifici per chiome adulte. Voto: 8. Adesso sto utilizzando finalmente la mini taglia di bagnoschiuma all’olio di jojoba di Omia laboratoire, trovato in un set e mi sembra anche lui ottimo.
  3. Continuando con la scia dei prodotti per il corpo, mi è completamente terminata la confezione di crema corpo al Karité di Equilibra. Ve ne parlavo nei preferiti del mese di settembre perché la consistenza è leggera, l’assorbimento nella media (forse un po’ troppo lungo per i miei gusti o più che altro per quello a cui sono abituata), la scia bianca pressoché inesistente MA, al di là di queste chiacchiere futili, il suo punto di forza era proprio l’idratazione veramente efficace sulla mia pelle. Nonostante questo non so se la ricomprerò perché l’odore non mi piace proprio, ha una base di vaniglia ma con un retrogusto aspro. Il prezzo era di circa 6 euro da Tigotà, voto:7 e mezzo. Attualmente sto utilizzando sempre una minitaglia della crema corpo della linea all’olio di jojoba di Omia laboratoire. Non vorrei parlare troppo presto ma penso di aver trovato la mia crema corpo della vita e ho detto tutto. Lo scopriremo presto!
  4. Ovviamente, nei punti critici come sedere o seno, bisognerebbe utilizzare qualcosa di più specifico e così ho dato fondo ai campioncini accumulati in casa. Sul seno ho provato ad usare la “Crema rassodante effetto freddo” di Guam ma ho scoperto che questo genere di creme, in quella zona, non riesco proprio a sopportarle! E così, insieme alla “Crema rimodellante effetto freddo” di Helan, le ho spalmate sui glutei dove ho una sopportazione maggiore di questo effetto freddo (che in realtà sparisce dopo qualche decina di minuti). Ovviamente non posso parlarvi di miglioramenti consistenti della cellulite dopo sole 3/4 applicazioni MA vi posso dire che ho notato subito una maggior tonicità che mi ha spinto a provare un’altra crema ad effetto freddo, questa volta della Geomar, il “Gel freddo drenante” che non vedo l’ora di testare come si deve! Prezzo: 10 euro da Tigotà.
  5. Alla posizione numero cinque troviamo invece una crema viso, la “Idratante vellutato per il viso” della linea “Culture Bio” di Yves Rocher, terminata dopo ben un anno e due mesi (I’m not joking!). La quantità di prodotto all’interno è di 50 ml ma sulla mia pelle grassa ne bastava una noce piccolissima per idratare bene tutto il viso. Come crema viso idratante la promuovo perché, nonostante non sia direttamente indicata per il mio tipo di pelle (infatti sulla confezione c’è scritto “Per pelli da normali a miste”, non ingrassava assolutamente la mia pelle grassa né gli causava imperfezioni anche se usata con regolarità mattina e sera. Voto finale: 8 e mezzo. La ricomprerei dato anche il prezzo molto contenuto (13 euro) ma ce ne sono altre che mi incuriosiscono e forse sono anche studiate meglio per me, inoltre, se proprio devo essere puntigliosa, l’odore di caramelle gommose alla frutta non mi faceva impazzire. Attualmente sto usando una crema comprata in precedenza alla Coop e sempre per pelli normali, ahimè!, la “Idratante protettiva” (5,6 euro). A differenza della Yves Rocher mi sembra più corposa…
  6. Come saprete, nella mia postazione make up, finisco pacchi su pacchi di fazzoletti e, dopo aver finito quelli Coop ora sto usando quelli Conad, che preferisco perché meno spessi (ma ovviamente dipende dal “gusto” personale e da cosa uno debba farci).
  7. Dell’ultimo prodotto finito (e già ricomprato!) non spenderò una parola perché potete trovare un post recensione interamente dedicato alla base “Rafforzatore per unghie deboli e scheggiate” di Deborah QUI.
empties 16 cecylyab(81)m
prodotti ricomprati

Ad un nuovo post ragazzi e buone feste!

Un bacione,

C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*