Swatches & Review: “Smart Lipstick” Kiko, “900 Beige rosato”

Ciao a tutti! Come state? Oggi vi scrivo la recensione di un prodotto labbra, un rossetto Kiko della linea “Smart Lipstick”. Il costo a prezzo pieno del rossetto è di 3,9 euro ma spesso viene anche scontato, appartiene, comunque, alla linea permanente. Il colore è insolito per me perché è il “900 Beige rosato” ed è un nude veramente tanto nude…

kiko 900 beige rosato cecylyabm

cecylyab (19)m
senza niente

kiko smart lipstick 900 beige rosato cecylyab (4)m

Il rossetto, infatti, schiarisce molto il colore naturale delle mie labbra e sembra quasi uniformarle con la pelle. Dico quasi perché il colore, oltre ad avere molto bianco all’interno, mantiene anche un tono LEGGERMENTE pescato. Non sono un’appassionata di rossetti di questo genere e, per questo, non ne ho molti, ma penso concorderete con me nel dire che sono difficili quasi quanto i rossetti molto scuri (o forse sono anche peggio). Tendono infatti ad essere impietosi di fronte ad eventuali pellicine o screpolature delle labbra. Anche lui non fa eccezione ma ho visto di peggio. Certo, vi consiglio di non usarlo in condizioni di labbra molto disidratate. L’applicazione, a differenza dei colori più forti della stessa linea, si riesce ad effettuare anche direttamente dallo stick che, essendo tondo, non è molto preciso, ma per un nude può andar bene. Per ottenere il colore delle foto io ho dato due passate abbondanti. Il finish e la sensazione sulle labbra è quella di un rossetto molto cremoso eppure, dopo qualche secondo, tende a “fissarsi” (per così dire) e a non sbordare dal contorno labbra o a non creare altri pasticci del genere. Riesco ad usarlo anche con trucchi naturali ma dà il suo meglio abbinato a smokey strong come QUESTO:

kiko smart lipstick 900 beige rosato cecylyab (1)m

La durata è bassa e, su di me, si aggira intorno alle 2 ore, anche una e mezza, ovviamente senza mangiare. Riapplicarlo però, è un gioco da ragazzi e, considerando anche il prezzo così economico il voto finale è 6 e mezzo. Ultimo consiglio che ci tengo a darvi: quando avete su questo rossetto, evitate di unire continuamente le labbra tra di loro (come per aggiustarlo) perché andrete a creare delle sottili linee tonde. Sulle foto, se prestate molta attenzione, ne riuscirete a scorgere una. Nessuna questione di vita o di morte, ovviamente.

Non male vero? Certo, non sarà il colore più appassionante dell’universo ma trovo che abbia un suo perché! Vi ha interessato la recensione?

Un bacione,

C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*