Dupes: i dispositivi alternativi al Clarisonic per la pulizia del viso sono efficaci quanto lui?

Ciao a tutti! Come saprete due giorni fa ho finalmente scritto la mia recensione completa dell’ultra famoso Clarisonic “Mia 2” (QUI trovate il post se ve lo siete perso). Oggi voglio invece paragonarvelo ad altri dispositivi di pulizia del viso che ho provato in questi anni…

Il primo di cui vi voglio parlare è il dischetto verde in silicone, “Disque exfoliant visage” (5 euro), di Sephora. E’ dotato di una ventosa per poter essere attaccato ad una superficie liscia come quella di uno specchio ed è leggerissimo. Attualmente sul sito italiano non lo trovo disponibile ma su ebay ne esistono tanti altri suoi gemellini se solo cercate con le parole chiave “rimuovi punti neri in silicone”. Ma come funziona? Semplicemente abbinato alla detersione del viso quotidiana, con i suoi microscopici dentini, dovrebbe prevenire la comparsa dei comedoni. Sinceramente trovo che i dentini siano veramente morbidissimi e l’azione sulla mia pelle, sul lungo periodo, è pressoché nulla. Ho sperimentato comunque qualche suo uso alternativo e alcuni di questi mi hanno soddisfatto tantissimo! E’ infatti comodo per applicare un po’ di olio indiano sul viso perché subito dopo si può pulire facilmente con acqua e sapone, OPPURE, per pulire e strofinare bene i pennelli durante la loro pulizia. Ricorda tantissimo in questo il guanto o il tappettino Sigma Spa, ideati proprio per la perfetta detersione dei pennelli. Voto finale: 6. E’ un dupe del Clarisonic? Direi proprio di no.

dupes clarisonic cecylyab (2)m

Parliamo ora finalmente di spazzoline viso. La prima che provai anni fa è questa bianca di Kiko, la “Cleansing Face Brush” (5,9 euro). E’ dotata di un tappino di protezione a incastro e un foro sul manico per poter essere appesa o agganciata da qualche parte in bagno e, come avrete capito già, non è elettrica. Le setole sono plasticate ma molto morbide e fra esse ce ne sono cinque più spesse di silicone. Se siete abituate ad usare semplicemente le mani per lavarvi noterete subito una differenza prima di tutto di praticità! Infatti la “Cleansing Face Brush” risulta essere molto comoda per insaponare bene ogni parte del viso senza fare pasticci e sporcarsi i capelli. Anche l’effetto estetico, seppur minimo, c’è e la pelle risulta un po più compatta. Voto finale: 6+. Ancora non si può parlare di dupe però sicuramente la consiglio a chi ha un budget molto ridotto o è ancora indeciso sull’acquisto di questo tipo di accessori. Io l’ho usata per anni proprio per questi motivi e mi ha servito fedelmente 😀 E’ anche praticissima per i viaggi.

dupes clarisonic cecylyab (6)m

Il “Multifunction Face Massager” di Cnaier l’ho acquistato per dieci euro ad un negozio cinese di casalinghi. E’ elettrico ma va a pile e penso che in sei mesi di utilizzo non le ho mai dovute cambiare. Ha due velocità di vibrazione e tantissime altre testine: alcune sembrano spugnette per l’applicazione del fondotinta (riprendendo il concetto del “Color Me Foundation Applicator”), altre per fare dei massaggi anticellulite , ecc… Quella che ho testato io un anno fa prima di passare al Clarisonic è stata proprio quella che vedete in foto e che più gli somiglia. E’ una testina molto più larga di quella del Clarisonic e per questo contemporaneamente più veloce ma meno precisa nella pratica, con le setole molto plastificate e pungenti. E’ stata comunque utilizzabilissima per i primi 6 mesetti senza avermi mai irritato la pelle. Come dispositivo si avvicina molto di più a quello che è il Clarisonic “Mia 2”, dopo un utilizzo costante i miei pori dilatati erano ridotti visibilmente e le imperfezioni andavano via più in fretta. Per chi ha l’occasione di provarlo a questo prezzo non posso che consigliarlo (magari andateci caute se avete una pelle sensibile). Certo gli effetti del Clarisonic sono migliori ma anche a lui darei un bel 7. La sua pecca più grande è l’impossibilità di reperire testine di ricambio e il dover per forza ricomprare l’intero apparecchio ogni 6/7 mesi è una scelta più economica rispetto al Clarisonic ma molto meno ecologica.

dupes clarisonic cecylyab (8)m

So che in commercio esistono tanti altri apparecchi del genere, voi quali avete provato? Spendereste mai 150 euro (o più) per il Clarisonic quando potete avere effetti leggermente minori a prezzi molto più bassi? La mia risposta purtroppo la sapete!

Un bacione,

C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*