Reviews: aggiornamento su alcuni dei nuovi prodotti acquistati…

In questo post vi volevo dare un aggiornamento su alcuni dei prodotti che ho provato negli ultimi mesi e che vi avevo fatto vedere negli scorsi post Haul, della matita labbra “Invidia”, “Amore” e del pennello “Teal Bleanding” QUI e della Tangle Teezer QUI. Finalmente infatti mi sento pronta per una recensione completa, iniziamo:

cecylyabaggiornamentom

Il pennello da sfumatura di Neve Cosmetics, “Teal Blending”, è un pennello a sezione circolare di media grandezza che si presta per essere usato su diversi tipi di palpebre. Da tempo cercavo un pennello da sfumatura valido ma non volevo spendere 25 euro per prendere l’idolatrato “217” di Mac, così ho ripiegato su questo di Neve che costa “solo” 10 euro. Che dire? Mi sono trovata benissimo! è veramente un pennello buono, sicuramente il più efficiente che ho! Riesce a sfumare alla perfezione l’ombretto sia se usato pulito sui bordi del Make Up che direttamente con un po’ di colore sopra… Magari ce ne saranno alcuni ancora migliori ma vi assicuro che questo è validissimo 😀 Voto: 8+. L’avevo anche messo fra i preferiti di Agosto (QUI).

Per quanto riguarda la matita “Amore” che vi avevo fatto vedere nello specifico QUI, è anch’essa super promossa. Il colore è un bellissimo nude pescato. L’ho usata soprattutto di giorno e anche quando ero poco truccata donava immediatamente tanta luminosità al viso e sembravo molto più curata. E’ morbida ma non sbava e dura sulle tre ore senza mangiare, altrimenti, mi si scioglie completamente. Svanisce senza andare in giro per il viso! Voto: 8-.

L’altra matita labbra che ho usato e stra-usato è “Invidia” ed è sempre un pastello Neve. Il colore è un particolarissimo rosa-violetto che, avrei scommesso, non mi fosse mai stato bene e invece… mi piace tantissimo! Lo swatch sulle labbra lo trovate IN QUESTO POST. Mi piace abbinarla sia a look naturali che a Smokey Eyes serali e non delude mai! Con il passare delle ore il colore tende a virare più sul rosato e perde un po’ di freddezza ma è comunque molto bello. Dura anch’essa all’incirca tre ore senza mangiare, altrimenti si comporta come la precedente. Voto: 8. L’ho provata ad usare abbinata al rossetto di Kiko “011 Orchidea Perlato” ma l’effetto è orrendo. Il rossettino di Kiko applicato sopra la matita non aderisce e rimane soltanto ai bordi, sbavando. Strano perché singolarmente sono due prodotti che stra-consiglio entrambi. Anche lei è morbida ma non secca le labbra, forse è un po’ meno morbida di “Amore”.

Nell’ultima parte del post vi voglio parlare dell’argomento più scottante: la famosa “Tangle Teezer”spazzola di plastica che vedete in foto e di cui vi avevo già parlato nel POST haul. Con i tanti microdentini, dovrebbe aiutare a non sentire dolore mentre ci si pettina e a non spezzare i capelli, neanche se bagnati. Premessa: i miei capelli sono molto rovinati a causa di diverse tinte che ho fatto, soprattutto sulle punte. Le spazzole, negli ultimi anni, sono diventate un nemico per me, scorrono a fatica nonostante io sia piuttosto liscia e, se non presto attenzione, si impigliano provocandomi dolore sulla cute. Questa non lo fa, scorre bene e non fa male quasi mai, deve proprio impicciarsi con un nodo bello grosso per provocare un leggero fastidio. Però, però, però, sfatiamo qualche mito! Prima di tutto: proprio perché scorre più in fretta noto che mi spezzi (leeeeeggermente) di più i capelli; a volte ho sentito il bisogno di ri-districare la chioma con strumenti tradizionali in legno per riuscire a togliere ogni nodo non la vedo adatta a chi ha dei capelli ricci o molto crespi, data la fragilità dei dentini. E’ però comodissima da essere portata in viaggio o usata su capelli bagnati o umidi (che spezza effettivamente meno delle spazzole in legno). Voto: 8. E’ una manna dal cielo, inoltre, per tutte le bambine che non hanno mai la voglia pettinarsi o come idea regalo!

Pian pianino farò anche altri post sui diversi aggiornamenti delle cose che sto testando, proprio come questo. Per ora mi è andata bene, ho dato dei votoni!

Un bacione,

C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*